• RH

SOLMEC ROVIGO vs GIANTS MARGHERA 40-72

02 maggio

Serataccia per la Solmec Rovigo che cede nettamente di fronte al Giants Marghera che, con i due punti in saccoccia ottengono una vittoria molto importante e mantengono la terza posizione con un vantaggio di quattro lunghezze sul Thermal Abano, terzo posto che mette in palio l’ultimo biglietto per i play-off nazionali che mettono in palio una promozione in Serie A/2.

La grande motivazione del Giants Marghera ha fatto tutta la differenza del mondo nel match andato in scena sabato sera al palasport polesano con le rodigine che non sono riuscite a trovare delle soluzioni adatte a fronteggiare l’ardore agonistico delle veneziane.

Turri & Co. sono rimaste in partita fino a metà abbondante del secondo quarto (18-22) ma alla prima accelerata delle margherine le rosso blu non sono state in grado di cambiare ritmo e il gap è aumentato progressivamente sino al – 32 finale, oggettivamente immeritato per la Rhodigium.

E’ stata senza dubbio un’annata molto sfortunata per il sodalizio rodigino che ha dovuto fare i conti inizialmente con i gravi infortuni di Chiara Lussana e della capitana Elisa Ballarin che hanno letteralmente sfaldato l’equilibrio della squadra che stava crescendo di giorno in giorno.

Poi il Covid ha letteralmente dimezzato le potenzialità del gruppo subito dopo l’inizio del girone Oro e quindi nel momento più importante della stagione. Giocatrici e staff non sono riusciti a superare le difficoltà ma come succede un po' ovunque ogni anno fa storia a sé.

Tornando al match di sabato ottime prestazioni tra le veneziane delle lunghe Zennaro, Benato e Coccato che hanno prodotto complessivamente 30 punti oltre alla solita Granzotto (classe ’92 con tanti anni a calcare i parquet tra A/2 e A/1) che ha mostrato classe e grinta da vendere.

Tra le rosso blu polesane si è distinto il reparto lunghe con Ferri e Furlani autrici di una prova discreta.

Adesso si tratta di chiudere degnamente la stagione in cui la Solmec affronterà la trasferta giuliana sul parquet della capolista imbattuta Futurosa e chiuderà tra le mura amiche contro il Sistema Rosa Pordenone.


Classifica aggiornata alla sesta giornata del girone Oro: Futurosa Trieste 24, Lupe San Martino 22, Giants Marghera 16, Thermal Abano 10, Solmec Rovigo 8, Sistema Rosa Pordenone e Ginnastica Triestina 6, San Marco Mestre 4.

Solmec Rovigo: Bonivento 5, Turri 3, Chicchisiola 8, Furlani 8, Ferri 6, Vaccarini 2, Stawinska 2, Poletto, Modena 3, Marchetti 3. Cognolato ne. All.re Pegoraro, Vice All. Bereziartua.

Giants Marghera: Granzotto 15, Castria 6, Favaretto 12, Zennaro 10, Coccato 8, Galdiolo 5, Benato 10, Luraschi 4, Ndiaye 2. Tasca e Colorio ne. All.re Nicolini, Vice All. Giarrusso.

Arbitri: Gorza e Tullio di Padova.

Tiri Liberi: Solmec 13/17 – Giants 16/26.

Parziali: 11-19, 20-33, 28-56

Note: Uscita per cinque falli: Favaretto (Giants)


© Calonego

36 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti