• RH

LA B TORNA IN CAMPO CON UNA GARA DELICATA A PORDENONE. SISTEMA ROSA - SOLMEC

8 aprile 2022

Torna il sereno in casa Rhodigium!!!

Quattro giocatrici ferme “ai box” per il Covid si sono negativizzate tra domenica e lunedì scorso ed hanno potuto riprendere ad allenarsi per la gioia delle compagne e del coach Giulia Pegoraro. A questo punto, solo una giocatrice è ancora positiva e si spera che nel week end il tampone dia l’esito sperato.

Dopo due turni di campionato rinviati, la SOLMEC nella giornata di domenica, palla due alle ore 20.00 sarà impegnata in Friuli, ospite del Sistema Rosa Pordenone che nello scorso turno ha espugnato a sorpresa e in modo netto il parquet dello Junior San Marco Mestre.


Si profila perciò un confronto molto delicato per Turri & Co. che dovranno sfoderare una prestazione di alto livello soprattutto in difesa contro una squadra molto tosta con il morale alle stelle e decisa a vendere cara la pelle.

La SOLMEC si presenta all’appuntamento in condizioni di forma deficitarie ma per coltivare i sogni di promozione in Serie A dovrà necessariamente tornare dalla trasferta nel capoluogo del destra Tagliamento con i due punti nel carniere.

Il Sistema Rosa, qualificatosi al Girone Gold grazie al quarto posto nella prima fase, può disporre di una batteria di esterne di tutto riguardo. Su tutte spicca il play maker Elisa Pianezzola, esperta trentunenne che giostra sul parquet a suo piacimento dettando i ritmi della squadra. La miglior realizzatrice della squadra è la ventitreenne Sarah Crovato che viaggia ad oltre undici punti di media per partita ed è supportata egregiamente dalle Under 19 di scuola udinese Buttazzoni, Demarchi e Lizzi.

Le friulane tra le mura amiche hanno vinto cinque delle otto gare disputate e, tranne le due sconfitte nette rispettivamente con Futurosa e Marghera, subiscono mediamente 52 punti a gara.



"È l'ennesima situazione complicata che affrontiamo in questa stagione - afferma coach Pegoraro - ci presenteremo al Forum di Pordenone in una situazione fisica precaria con solo due allenamenti sulle gambe e i postumi del Covid. Sarà un match molto difficile e ho chiesto alle mie giocatrici grande concentrazione. La chiave della partita sarà la gestione mentale dei momenti topici perché fisicamente faremo tanta fatica." Il coach rodigino si sofferma sulle qualità delle friulane "Pordenone è una squadra giovane, pimpante che gioca senza niente da perdere in un palazzetto enorme e prestigioso".

Nel quadro della quarta giornata del Girone Oro spicca senza dubbio il big match di sabato a Trieste tra le capolista Futurosa e Lupe San Martino, con le padrone di casa che si lasciano preferire dal pronostico.

Le rodigine, in ritardo di due punti dal terzo posto ma con due partite da recuperare, sono pienamente in corsa per i play off e la partita di domenica è un'occasione ghiotta per risalire la china. "Dovremo prestare grande attenzione ai vantaggi fisici che si creeranno durante il match - conclude il coach rosso blu - e mettere in campo tanta energia ed entusiasmo, consapevoli che non abbiamo più nessuna possibilità di sbagliare".

Il match del Forum di Pordenone sarà diretto dalla coppia Allegretto - Gerardo.


#basketpolesine#rovigosport#basketrosa#wearefamily#insieme#solmec#cresciAMoinsieme#pallacanestro#rhodigium#minibasket#settoregiovanile#atmosphereilluminazioni

166 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti