• RH

FUTUROSA TRIESTE vs SOLMEC ROVIGO 68-44

10 maggio

La SOLMEC torna da Trieste con una preventivabile sconfitta al cospetto delle prime della classe ma con la consapevolezza che il futuro sarà certamente roseo.

Coach Pegoraro ha utilizzato per larghi tratti le Under Modena (classe 2006) e Marchetti (2005) che hanno dato risposte molto convincenti soprattutto per la tranquillità e grinta profuse sul parquet; Ilaria Modena ha anche messo a referto quattro punti.

Bene, anzi benissimo il play maker rodigino Eleonora Vaccarini impiegata per 26 minuti in cui ha giostrato quasi sempre a suo piacimento risultando la migliore in campo con 8 punti realizzati e soprattutto 14 di valutazione, assolutamente non male !!!!

“Eleonora è indubbiamente la giocatrice che fatto il salto di qualità più grande negli ultimi due anni – così commenta con grande orgoglio la coach rosso blu – E’ stata molto brava a sopportare il lavoro che le abbiamo proposto ed ha sempre risposto presente. Alla finale di ritorno a Torino del luglio scorso è partita nello starting five. E’ uno dei tasselli da cui ripartiremo”.

Partita discreta per la polacca Stawinska che ha chiuso con un bottino di 15 punti ma è certamente da elogiare l’atteggiamento di tutte le giocatrici “Solmec” durante tutti e quaranta i minuti di gioco.

Le giuliane hanno mostrato una grande forza di spirito con Costanza Miccoli, autentico faro della squadra e la coppia Streri – Fraile Diaz a trovare, nell’allungo del secondo tempo, una serie di triple micidiali. Nella prima metà Turri & Co. hanno confezionato un basket molto divertente con diverse soluzioni ma le insufficienti percentuali da sotto non hanno dato i frutti sperati mentre nella ripresa, dopo l’allungo delle padrone di casa nel terzo quarto, le rosso blu non hanno mollato ed anzi hanno vinto il quarto ed ultimo parziale.

“Sono orgogliosa di quello che fatto vedere Ilaria e Irene, atlete molto giovani – afferma coach Pegoraro – San Marco Mestre a parte, che ha schierato con continuità molte Under 17, nessun’altra squadra ha concesso minuti a ragazze così giovani. Loro sono una parte dei frutti del Progetto Rhodigium Under 19 e 17.”

Il campionato si concluderà sabato prossimo con la sfida interna al Palazzetto di Via Bramante contro il Sistema Rosa Pordenone.

C’è da riscattare la rocambolesca sconfitta di due punti patita all’andata al Forum nel capoluogo del Destra Tagliamento e chiudere la stagione al quarto posto assoluto.

Futurosa Trieste: Croce 5, Castelletto 4, Sammartini 12, Cumbat 6, Miccoli 15, Streri 9, Fraile Diaz 12, Grassi 3, Carini 2, Marassi. All.re Scala, Vice All. Ragaglia.

Solmec Rovigo: Bonivento 5, Turri 5, Chicchisiola 2, Furlani 4, Stawinska 15, Vaccarini 8, Ferri 1, Modena 4, Marchetti, Cognolato. All.re Pegoraro, Vice All. Bereziartua.

Parziali: 21-13, 32-18, 53-28

Arbitri: Pittalis di Udine e Gorza di Gorizia.

Tiri Liberi: Futurosa 11/17 - Solmec 17/24.

Risultati della settima giornata del Girone Gold: Sistema Rosa Pn – San Marco Mestre 59-36, Giants Marghera – Lupe San Martino 63-56, Ginnastica Triestina – Thermal Abano 81-42.

Classifica aggiornata: Futurosa 26, Lupe 22, Giants 18, Thermal 10, Solmec 8, Sistema Rosa 8, Ginnastica 8, San Marco 4.

© Calonego

Foto @FuturosaBasketTrieste

41 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti