• RH

BASKET FOR UCRAINA

Aggiornamento: 26 apr

25 aprile

È una data già di per sé importantissima per la nostra storia, la commemorazione della Liberazione, ed è stata festeggiata, al Palazzetto dello sport di Rovigo, dove RHODIGIUM BASKET ha regalato a tanti bambine e bambini ucraini ed italiani due ore di pallacanestro.

L’evento, promosso in collaborazione con UISP Rovigo e con il Patrocinio del Comune di Rovigo , fa parte di una lunga serie d’iniziative proposte per raccontare quanto lo sport è ed è sempre stato occasione di incontro per costruire amicizia ed integrazione. I bambini e le bambine, inizialmente timorosi, grazie alle istruttrici minibasket Elisa Ballarin, Laura Barcaro, Emma Cognolato e Miriam Veronese sono stati coinvolti nel gioco e hanno partecipato con entusiasmo ritrovando quella spensieratezza che dovrebbe sempre accompagnare l’infanzia.

Un momento di svago anche per le mamme presenti in tribuna che stanno apprezzando le attività proposte dalle associazioni e dalle istituzioni rodigine.

Un bel cartellone di benvenuto, scritto in ucraino, è stato preparato spontaneamente da un giovanissimo bambino ed è stato firmato al temine della mattinata dai presenti.

“Sicuramente questa mattinata non può far dimenticare la drammatica situazione in cui si trova l’ Ucraina e i traumi che hanno vissuto questi bambini" afferma Mariapaola Galasso presidente Rhodigium Basket “abbiamo solo voluto costruire un momento di gioco tra loro e i nostri tesserati per aiutarli nell’ integrazione a Rovigo dove adesso vivono”.

Al temine dell’ incontro per tutti uno spuntino offerto da Bandiera Gialla e in omaggio un cappellino per l’estate.

41 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti