• RH

XVI MEMORIAL PAOLA MAZZALI - BOLZANO vs RHODIGIUM

24 settembre

Non riesce il colpaccio alle rosso blu di coach Pegoraro che alla distanza cedono alle padrone di casa bolzanine.

Non deve trarre in inganno lo scarto finale che si è dilatato oltre misura nei minuti finali in cui Turri & Co. hanno pagato molto dal punto di vista atletico e fisico.

In ogni caso una prestazione per tre quarti molto confortante in cui si sono viste buone trame di gioco offensivo ed una difesa di grande qualità.

Solito quintetto per le rodigine che partono con il freno a mano tirato ma anche le locali faticano a carburare.

La SOLMEC realizza il primo canestro con Chiara Turri dopo 4’30” ma il punteggio resta molto basso. Si va al primo intervallo sul 9 pari. Alla ripresa delle operazioni le locali creano le premesse per il primo allungo con la polacca Kotnis sugli scudi coadiuvata da Fall che realizza 7 punti in fila.

Nel finale di tempo le triple di Silvia Viviani e le percentuali elevatissime dalla lunetta riavvicinano le rosso blu alle bolzanine.

Si va al riposo praticamente in parità. Dopo la pausa lunga due triple in fila delle alto atesine (Vella e Assentato) creano il primo break. Viviani risponde prontamente dalla lunga distanza ma le locali si involano a +9. La difesa rodigina non morde come al solito e nonostante i ripetuti viaggi in lunetta il gap rimane immutato.

Nel quarto finale l’italo greca Chrysanthidou e la solita Assentato fanno la voce grossa mentre le rosso blu faticano a trovare la via del canestro e realizzano la miseria di sei punti.

La partita si chiude con uno scarto di 23 punti assolutamente immeritato per le ragazze di coach Giulia Pegoraro.

Nella finale per il terzo posto che si giocherà domenica 25 la Solmec affronterà l’ALPO Basket che nella seconda semifinale ha ceduto al Ponzano Basket.

Moderatamente soddisfatta il coach rodigino: “Ottimi 25 minuti di gioco poi abbiamo mollato un po’ fisicamente ma sono tutto sommato contenta delle ragazze. Abbiamo fatto buone cose in attacco e difensivamente abbiamo iniziato a condizionare le avversarie. Il torneo ci serve per lavorare su di noi !!”.


BASKET CLUB BOLZANO – SOLMEC ROVIGO 64 – 41 (9-9, 26-25, 44-35)

Alperia Bolzano: Servillo, Assentato 11, Vella 7, Chrysanthidou 7, Kotnis 16, Delbalzo Gueye 8, Fall 7, Logoh, Gualtieri 8. Mazzucco, Azzi e Kob ne. All.re Altin.

SOLMEC Rovigo: Viviani 11, Turri 2, Battilotti 5, Cadoni 3, Furlani 6, Bonivento 6, Vaccarini 2, Ferri 6, Sorrentino. Ballarin, Modena e Poletto ne. All.re Pegoraro.

Arbitri: Pedrotti e Rolon

Tiri liberi: Alperia 13/16 – Solmec 16/26

© Calonego


36 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti