• RH

UNDER 17 E 19 FEMMINILI, UN CAMMINO INTENSO E PIENO DI SODDISFAZIONI

Aggiornamento: 3 mag

13 aprile

Due gruppi, due allenatori, una gestione integrata per organizzare il lavoro in palestra ed in campo delle ragazze; Facundo Bereziartua e Giorgio Calonego stanno lavorando molto bene con le ragazze che hanno intrapreso e proseguito il lavoro con loro. Ed il gruppo che sta crescendo di gara in gara.

Facciamo due parole con Facu, raccontaci questa annata sportiva, come sta andando fino ad adesso il cammino delle ragazze?

Ciao a tutti! Io e Giorgio abbiamo iniziato un bel cammino quest’anno e fino ad adesso siamo molto contenti dei risultati in campo e agli allenamenti. Credo che questi gruppi stiano davvero dando il meglio in campo e l’affiatamento che si è creato è davvero molto importante, sia con le Under17F sia con le Under19F.


Parlaci delle più giovani, le Under 17, che campionato avete intrapreso fino ad oggi?

Con il gruppo Under17F regionale abbiamo finito la prima fase imbattute, togliendoci la soddisfazione di vincere anche al PalaRomare di Schio. La seconda fase ci vede incrociare il girone del Trentino, dunque con trasferte lunghe e dispendiose come Bolzano e Ravina (Trento) e una vicina ed insidiosa come Garda. L'obbiettivo è di poter giocare la final four per il titolo regionale.

Quindi le ore in auto saranno tante, e sono tante anche le aspettative!

Purtroppo gli abbinamenti della seconda fase non permettevano tanta scelta, vedremo di organizzare al meglio queste lunghe trasferte, spero che i genitori che ci seguiranno sapranno sfruttare al meglio queste belle gite fuori porta. Per le aspettative noi chiediamo il massimo e sappiamo che le ragazze sanno dimostrare in campo di essere molto tenaci e forti, le aspettative sono quindi molto alte, ma soprattutto per concentrazione e presenza in campo che sono aspetti che curiamo molto.

Passiamo alle più grandi, cosa ci dici delle Under 19?

Con le Under19F Elite abbiamo concluso il girone terze dietro a Reyer Venezia e Giants Marghera contro cui comunque non abbiamo sfigurato. Siamo fieri e decisamente contenti del nostro operato poiché abbiamo giocato un campionato di annata 2003/2004 facendo giocare prevalentemente giocatrici di annata 2005/2006 e addirittura 2007. Nonostante il gap d’età in campo abbiamo saputo dimostrare il nostro valore e anche se i risultati sono stati altalenanti sappiamo che adesso inizia una seconda fase ricca di possibili soddisfazioni.

Dobbiamo anche dire che purtroppo il Covid ci ha impedito di poter giocare per il secondo posto con tranquillità, tuttavia ammetto che sarebbe stata una bella sfida comunque.


Obiettivi complessivi per questo anno?

L'obiettivo di quest'anno era di crescere e consolidarci come gruppo e di giocare tanto, il più possibile visti i due anni di stop. Il lavoro sul gruppo è fondamentale, a questa età è necessario ricordare alle ragazze che lo sport è importante anche perché crea legami che durano veramente a lungo nel tempo. A questo punto della stagione possiamo ammettere che questi gruppi ci danno grosse soddisfazioni sia in campo che fuori dal campo dove hanno creato un legame veramente forte.

E della gara di Ieri sera cosa ci dici? siete tornati da Venezia per la seconda volta con una bella vittoria.

Il viaggio a Venezia è sempre speciale e devo dire che siamo arrivati distratti dal viaggio e dalla città. La partita è iniziata su un binario sbagliato e le ragazze erano spente. A fine secondo quarto eravamo sotto 38 a 35, quindi abbiamo iniziato con il freno. Ma l'intervallo lungo le ha rilassate e dal terzo in quarto in poi abbiamo ribaltato la partita come intensità e carattere. Abbiamo giocato tutte abbiamo giocato bene. Direi che vincere a Venezia ci ha fatto tornare particolarmente felici. In questo momento le cose in campo e tra le ragazze girano bene, i risultati in campo aiutano certamente ad avere il morale alto, ma sono anche loro a lavorare bene fra loro. Adesso ci prepariamo per Pesaro.

Grazie Facu e grazie a Giorgio per l’instancabile lavoro in palestra e in panchina e buona seconda fase del vostro cammino 2021/2022.

Ciao a tutti, e vi aspettiamo al palazzetto dello sport per vedere le nostre ragazze in campo. Le date delle nostre prossime gare sono

Under 17

  • 24 aprile ore 15,30 > RHODIGIUM BASKET - Gs Belvedere

  • 1° maggio ore 10,30 > RHODIGIUM BASKET - BK Rosa Bolzano

  • 8 maggio ore 16 > RHODIGIUM BASKET - Garda Basket

  • 15 maggio ore 15,30 > Gs Belvedere - RHODIGIUM BASKET

  • 22 maggio ore 11,30 > BK Rosa Bolzano - RHODIGIUM BASKET

  • da definire > Garda Basket - RHODIGIUM BASKET

Under 19

  • 3 maggio ore 18,30 > RHODIGIUM BASKET - ONGARATO Mirano

  • 10 maggio ore 18,30 > RHODIGIUM BASKET - Junior Bk San Marco

  • 17 maggio ore19,30 > Pall Motta - RHODIGIUM BASKET


Ricordiamo che il calendario con tutti gli incontri è pubblicato sul sito rhodigiumbasket.it


#basketpolesine#rovigosport#basketrosa#wearefamily#insieme#solmec#cresciAMoinsieme#pallacanestro#rhodigium#minibasket#settoregiovanile#atmosphereilluminazioni


174 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti