top of page
  • Immagine del redattoreRH

SERIE B > UTILE TEST CASALINGO IN VISTA DI ABANO

17 febbraio

Ultima gara casalinga della prima fase per la Solmec Rovigo che ospita sabato sera alle ore 20.30 il Belvedere Ravina in occasione della tredicesima e penultima giornata del girone Ovest.

Il match che sarà diretto dalla coppia padovana Capiton – Uniti mette in palio due punti platonici in quanto le sorti delle due formazioni sono già segnate. Le rosso blu sono qualificate da tempo al girone Gold mentre le trentine parteciperanno al girone Silver nel quale dovranno ottenere uno dei primi quattro posti per conseguire la permanenza nella serie cadetta del Triveneto.



Il match del fine settimana dà la possibilità per Ballarin & Co. di migliorare il record di dodici vittorie consecutive mentre da Ravina ci si aspetta la conferma del buon periodo di forma (due vittorie in fila) culminate con la roboante affermazione di sette giorni fa a Sarcedo dove hanno rifilato alle locali uno scarto di oltre quaranta punti.

Ci sono dunque tutte le premesse per un match spumeggiante.

“Nonostante non ci sia nulla in palio - afferma coach Colantoni - affronteremo la partita con il massimo impegno e con grande rispetto per le avversarie. All’andata abbiamo affrontato il match con grande concentrazione sin dalle prime battute ed è stata la chiave per non soffrire nella seconda parte di gara. Dovremo certamente usare la stessa tattica.”

La formazione trentina, che si trova al sesto posto della classifica con un record di quattro partite vinte ed otto perse, sta disputando una stagione secondo le attese prestagionali.

Da neopromossa ha pagato lo scotto iniziale con un paio di sconfitte evitabili ma nel corso dei mesi ha sicuramente elevato la qualità del gioco offensivo. Soprattutto in casa, nonostante le quattro sconfitte su sei gare disputate, ha sempre venduto molto cara la pelle e, Rovigo a parte, si è sempre giocato le partite fino agli ultimi secondi dimostrando di non mollare mai.

Nel roster delle trentine spiccano il play Margonar, le esterne Pusceddu e Aquilini e i centri Villarini e Rech. In casa Solmec tutto fila per il meglio e anche nell’ultima settimana si sono viste buone cose da tutte le ragazze.

“E’ un momento molto positivo per la squadra – commenta soddisfatto il coach reatino – ci stiamo allenando molto proficuamente e gli ultimi accorgimenti tattici hanno sortito buoni risultati. Sono convinto che anche sabato le ragazze daranno il 100 % senza tenere conto dell’importanza o meno dell'impegno. L’importante è cementare il gruppo e divertirsi durante la partita.”

Nel turno numero tredici del campionato cadetto femminile spicca senz’altro lo scontro diretto tra Cus Padova e Sarcedo con le vicentine che devono difendere il vantaggio di dieci punti conquistato nella gara di andata.

Per le universitarie vittoria obbligata per continuare a sperare nel girone Gold. Completano il quadro Gattamelata-Lupe e Montecchio-Abano.

Nel girone Est big match a Mestre tra Reyer e la capolista Pordenone. Classifica aggiornata del girone Ovest: SOLMEC 24, Abano 16, Sarcedo 14, Gattamelata e Cus 12, Ravina 8, Montecchio 6, Lupe 4.

© Calonego


67 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page