top of page
  • Immagine del redattoreRH

SERIE B > TRASFERTA PER NULLA SCONTATA

26 maggio

Archiviata con estrema soddisfazione la vittoria in gara uno della semifinale contro le emiliane di coach Giroldi, per Ballarin & Co. si prospetta sabato alle ore 19.30 la gara di ritorno a Quattro Castella, comune reggiano di 13.000 abitanti, nella palestra comunale di Puianello, frazione del comune castellano.



La località reggiana è anche la sede del “Premio Reverberi” conosciuto anche come “Oscar del Basket”, manifestazione dove vengono consegnati annualmente degli ambiti riconoscimenti ad atleti e tecnici del basket italiano. “E’ stata una settimana molto proficua e le ragazze sono molto cariche – commenta con entusiasmo il coach reatino Stefano Colantoni – sappiamo anche che la trasferta in Emilia di fine settimana non sarà una passeggiata; anzi sappiamo per certo che le nostre avversarie daranno il 110 % per recuperare il gap di sedici punti patito nella gara di andata. In ogni caso per noi non cambia nulla nel senso che partiremo alla pari con l’obiettivo di migliorare la striscia positiva che dura ormai da nove partite.” Gara uno disputata sabato scorso nel palasport rodigino è da ricordare per la presenza incredibile di supporter rodigini che hanno riempito quasi completamente l’impianto di Via Bramante e per l’incessante sostegno del pubblico di fede rosso blu per tutta la partita che nei minuti finali è stato determinante per il break di 16-6 che ha permesso alle ragazze di coach Pegoraro di allungare fino al prezioso +16 finale. A Puianello sabato sera l’ambiente sarà completamente differente rispetto a quello vissuto a Rovigo. Le squadre si affronteranno all’interno di una palestra di piccole dimensioni e potranno accedere solamente un centinaio di persone. “Dovremo adeguarci molto presto ad una situazione radicalmente diversa rispetto a ciò che abbiamo respirato a Rovigo – ammonisce il vice di Giulia Pegoraro – le dimensioni ridotte della palestra di Puianello rispetto all’impianto dove ci alleniamo e giochiamo, potrebbero essere un fattore favorevole alle nostre avversarie. In ogni caso la settimana in corso sta trascorrendo molto positivamente. La risposta agli allenamenti è molto positiva e la condizione generale del gruppo è in graduale crescita. Stiamo gestendo con grande oculatezza i piccoli infortuni e sabato seraci presenteremo in Emilia in eccellenti condizioni di forma. Abbiamo provato nuove soluzioni di gioco e le ragazze hanno risposto più che positivamente. Sono comunque molto fiducioso.”La gara 2 di semifinale è stata affidata nuovamente ad una coppia lombarda: Fulvio Di Pilato di Paderno Dugnano (MI) e Paolo Riccardo Giudici di Bergamo. Nel concentramento nazionale n. 2, l’altra semifinale tra Academy La Spezia e Oratorio Femminile Giussano è in programma sempre sabato nella città ligure con inizio alle 18.30. Giussano, vittorioso in gara uno, dovrà difendere il vantaggio di otto punti, ridotto nei minuti finali del quarto parziale grazie alla crescita di colpi della formazione spezzina. Non sarà un weekend per nulla scontato!

©Calonego


119 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page