• RH

SERIE B > RHODIGIUM vs SARCEDO > 70-52

6 novembre

Poker della SOLMEC!!

Le rosso blu rodigine al termine di un’eccellente prestazione ottengono la quarta vittoria in fila e diventano a tutti gli effetti la squadra da battere del girone Ovest della serie cadetta.

Onore al Basket Sarcedo che ha venduto molto cara la pelle soprattutto nel secondo tempo mettendo in vetrina l’ala slovena Ajsa Sivka, giocatrice non ancora diciassettenne in possesso di un repertorio tecnico straordinario e che in alcuni tratti del match è parsa assolutamente immarcabile.

E’ una partita speciale perché segna il ritorno in campo, a distanza di un anno dall’infortunio al ginocchio, della capitana Elisa Ballarin che appena entrata realizza la tripla scaccia paura.

E’ anche il primo match verità della stagione per la SOLMEC che supera brillantemente il compito mostrando ancora ampi margini di miglioramento.

Coach Pegoraro presenta il solito quintetto e l’avvio è come al solito devastante. Cadoni e Furlani trovano subito gloria nel pitturato, imitate dal play Viviani che realizza cinque punti in un amen (9-4 al 3’).

Sarcedo fatica a costruire in attacco e la difesa rosso blu morde come al solito. Parziale di 10-0 compresa la tripla di Ballarin che infiamma il palazzo (19-4 al 7’) e nel frattempo la slovena Sivka trova un paio di lampi per il 25-9 con cui si chiude il primo parziale.

La SOLMEC ha il merito di non sedersi sugli allori e continua a premere sull’acceleratore. Bonivento e Furlani sono ispirate e trovano canestri in continuità con il gap che cresce a +20.

Tra le beriche Sivka è scatenata e trova canestri da ogni posizione. Si va al riposo sul +23 (45-22) con la slovena già arrivata a quota 15.

Durante l’intervallo il minibasket Rhodigium si presenta ai genitori ed al pubblico presente per l’ennesimo momento di orgoglio e di gioia per la società presieduta da Mariapaola Galasso.

Alla ripresa delle ostilità le vicentine danno il meglio di sé. La SOLMEC ha un passaggio a vuoto in attacco e le giovani ospiti trovano coraggio e producono un parziale di 11-2 risalendo a -14 (33-47) con Tagliapietra e la solita Sivka sugli scudi.

Turri & Co. non ci stanno e trovano un paio di realizzazioni per il +18. Sarcedo continua a crederci e nel finale di quarto ritorna a -15.

Nel parziale conclusivo si fa notare tra le ospiti anche la quindicenne Pirozzi che trova due canestri consecutivi ma la SOLMEC è sempre in controllo.

Il divario scende a soli sette punti (52-59) con la solita tripla di Sivka ma il finale delle rosso blu è da urlo.

La difesa chiude i battenti ed il parziale finale è eloquente (11-0) per il 70-52 finale.

Al termine del match la musica "regala" il solito balletto sul parquet con le giocatrici della prima squadra mescolate alle Under per l’ennesimo momento di festa post gara.


SOLMEC ROVIGO – BASKET SARCEDO 70-52

(25-9, 45-22, 53-38)

SOLMEC Rovigo: Viviani 11, Turri 2, Battilotti 3, Cadoni 9, Furlani 17, Bonivento 20, Ferri 2, Sorrentino 2, Vaccarini, Ballarin 4. Poletto e Marchetti ne. All. Pegoraro.

Basket Sarcedo: Vaidanis, Tagliapietra 9, Pirozzi 4, Gasparini 2, Sivka 32, Cavedon 1, Ferretto 2, D’Adam 2, Mutterle, Lanzi, Parlato. All. Zucchi.

Arbitri: Pirro e Bonetto di Cadoneghe (PD).

Tiri liberi: Solmec 18/29 – Sarcedo 4/7.

Uscite per falli: Vaidanis e Mutterle (Sarcedo)


© Calonego

foto © Lorenzo Ferro

130 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti