• RH

GENITORI FIGLI - PARTITA ESTREMAMENTE ESTREMA!!!

Aggiornamento: 20 giu

18 giugno

Finiscono gli allenamenti, finiscono gli impegni sportivi, finisce l'agonismo estremo in campo verso le società attorno a noi... ma la voglia di giocare fa fatica a passare, anzi aumenta!!!

QUINDI si scatenano le sfide improbabili.

E tra queste la classica GENITORI vs FIGLI che solletica da sempre l'immaginario sportivo italico, al pari di SCAPOLI vs AMMOGLIATI di Fantozziana memoria.

Pertanto (e l'uso del pertanto è d'obbligo) un gruppo poliedrico di genitori HA ritenuto che nell'ultimo allenamento possibile della staggione maggica 2021-2022, facendo sintesi anche delle stagioni precedenti 2019-2020 e 2020-2021 sospese per DOPPING, i GENITORI delle formazioni U13M e U14M avrebbero sfidato in campo i propri FIGLI U13M e U14M.

Prima grande regola => SOPRAVVIVERE senza dover ricorrere al defibrillatore o a complicati interventi chirurgici suppletivi!

Seconda grande regola => NON SUBIRE L'AGONISMO DEI PROPRI TENERI PRAGOLI, senza rischiare di causare loro lesioni e senza restare travolti dalla loro foga!

PARE CHE CI SIAMO RIUSCITI!

Almeno fino ad ora non si hanno notizie relative a ricoveri o infortuni; aggiornamenti saranno possibili nella prossima edizione.


Alla fine della gara, agonisticamente estremamente impegnativa, sono tuttavia (ed anche tuttavia è d'obbligo) necessarie alcune menzioni AD HONOREM, citazioni d'obbligo, locuzioni pleonastiche, definizioni del contesto, indicazioni quantistiche che di seguito si enunciano:

> ARBITRO AD HONOREM è eletto Luca Casotto che è quasi riuscito ad espulgere la Presidente Galasso rea di aver criticato l'applicazione della regola del "passo zero" ad una entrata in quattro passi che sembrava più un movimento di mambo!

> FOTOGRAFA AD HONOREM va al gruppo singolo Anna Burgassi in Candian Photographer che si aggiudica quindi l'esclusiva per le prossime 5 stagioni, anche perché se è riuscita a riprende questo, è pronta per tutto! > FAMIGLIA PIÙ NUMEROSA IN PARENZO AD HONOREM al nucleo Milan-Rigon-Milan-Milan-Milan-Milan presente in campo con 3 componenti provenienti da varie discipline, e in tribuna con Cheerleader + supporto sanitario; > FAMIGLIA PIÙ AGGUERRITA AD HONOREM al trittico Mazzullo-Dall'Ara-Mazzullo che si son lanciati su tutti i palloni, anche quelli sgonfi proponendosi di gonfiarli... > GIOCATORE PIÙ ACCLAMATO AD HONOREM al giovane signor Enzo (o come dicean tutti Enzo) Martinello, acclamato dal pubblico pagante EGLI ha restituito giocate estrose ed innovative, introducendo un nuovo sistema di gioco basato sull'attacco sfrenato.

> DIRETTORE SPORTIVO AD HONOREM al temerario Diego Demartini che nella semplicità che lo contraddistingue ha infilato la tripla decisiva in faccia a Daniela Zamboni (registrata nello stato di famiglia quale "moglie") LA QUALE NEL MENTRE urlava (con tono acuto) "NNOOOONN ci provareeeee"... ma lui è stato cecchino!

> ALLENATORE AD HONOREM alla giovane promessa Salvatore "Salvo" Vacca, che è riuscito a disorganizzare in campo i 16 giocatori che aveva a disposizione, ma il tutto con sapiente maestria.

> ABBIGLIAMENTO VINTAGE AD HONOREM alla maglia originale anni '90 indossata con nonchalance (o forse con pochissima chalance, ma era proprio un pizzico) dal reduce del campo Gustavo De Filippo, vittoriosamente presente alla Parenzo Arena dopo aver vinto l'incontro con la nutrizionista!

> LOTTERIA AD HONOREM alla famiglia Pastorello (rappresentata in campo dalla giovane Nina Pastorello) che ancora sta festeggiando i premi agguantati alla lotteria Rhodigium (battitappeti da beach tennis, il coccodrillo verde delle foglie di cavarzere e la piscina di 7 metri di profondità per immersioni in solitaria).

> SCHIENA DRITTA AD HONOREM al giovane Claudio Manesco, che nonostante il lieve disturbo lombosacrale ha regalato attimi e giocate che resteranno negli annali

> PLAYGROUND AD HONOREM ad Arduino Schenato che dimostra di non temere il confronto con le giovani valute, sapendo destreggiarsi tra i reali valori in campo con giocate degne del miglior campetto del Nord Est

> "HELP" AD HONOREM alla famiglia Tiengo-Bazzan-Tiengo-Tiengo che nel corso dell'intero anno è sempre stata disponibile e pronta a dare una mano a tutti i gruppi Rhodigium, maschili, femminili, minibasket, senior, B, promozione... SEMPRE!

> "COMUNQUE CI PROVO" AD HONOREM ai capostipiti delle famiglie Turolla e Candian che noncuranti delle temperature africane sono scesi in campo e hanno corso al 110%, senza lesinare colpi proibii verso i propri pargoli!

> DIVERTIMENTO AD HONOREM a tutti i partecipanti, ma proprio tutti tutti.



Grazie e ci vediamo il prossimo anno, nella speranza di essere riusciti a riprenderci dai dolori che, il giorno dopo, qualche senior ha decisamente patito! Alcuni hanno patito i primi effetti immediatamente dopo la gara...


P.S. nessun giocatore di basket è stato maltrattato per fare questa partita!

P.P.S. GRAZIE PER I GELATI CHE SON STATI PORTATI E DIMENTICATI... ma la nutrizionista non avrebbe approvato...

© testo Vintage

© foto Burgassi





292 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti