top of page
  • Immagine del redattoreRH

U15M GOLD > FELMEC LIMENA vs RHODIGIUM > 45-72

7 marzo

Il 5 marzo in quel di Limena i nostri under15 Gold maschile hanno vinto una bella partita, gara vinta peraltro con il maggiore scarto della stagione.

Il primo quarto ha concesso ai ragazzi un grande vantaggio, frutto di una buona difesa e di un attacco veloce e preciso. Nel secondo quarto l’aggressività in attacco è decisamente calata, ma nel terzo e quarto tempo è stato mantenuto costante il divario con gli avversari che hanno tentato una rimonta prontamente fermata.



L’arbitraggio, inesperto per il livello di gara, ha penalizzato entrambe le formazioni ma dopo tutto questi campionati servo a far fare esperienza anche agli arbitri.

La pecca, se così la vogliamo definire, più grande è stata sicuramente l’atteggiamento non costante dei nostri ragazzi e il movimento senza palla nelle azioni di attacco. Queste sono cose che devono far riflettere alla luce della seconda parte del campionato.

I ragazzi seguiti da coach Vacca e da Claudio Manesco devono quindi ancora maturarne di gare, e probabilmente questa seconda fase "silber" farà bene al gruppo ed al morale.

Adesso dobbiamo attendere che si proceda con la stesura del calendario della II fase per conoscere nomi e date dei prossimi incontri.

Con la partita di domenica si è conclusa, infatti, la prima fase del campionato under15 Gold girone C che ha visto i nostri ragazzi posizionarsi quinti a pari punti con Energy BasketBall di Albignasego, questo probabilmente ci farà fare la seconda fase nel girone Silver, con le squadre di Verona e VIcenza. Gli avversari dei nostri ragazzi saranno quindi SOMMACAMPAGNA, CIVITUS ALLIANZ Vicenza e BUSTER BASKET che sono a pari merito con 10 punti ed il fanalino di coda TEZENIS Scaligero.

"Se devo fare un bilancio di questa prima fase direi che io, da giocatore under15, - ammette Carlo Tiengo - non mi ritengo completamente soddisfatto, per il semplice motivo che ora rischiamo di non passare alla seconda fase Gold, mentre avevamo le doti e le possibilità di posizionarci benissimo sulla parte più alta della classifica. La nostra posizione è dovuta probabilmente da un basso rendimento sviluppato in alcuni incontri, impegno da parte della squadra che è mancato in determinate occasioni. Certamente è mancato in un paio di partite e molto probabilmente anche agli allenamenti. Voglio dire che in certi momenti abbiamo perso il senso di squadra, in particolare nella prima parte della prima fase. Quando lo abbiamo ritrovato è stato troppo tardi. La gara di Svolta è stata probabilmente qualla contro Horus in casa. Purtroppo questo rendimento altalenante ci ha portato a perdere alcune partite facili come quelle di Energy e Vigodarzere, e questi 4 punti a fine campionato pesano. Ma non dobbiamo trascurare il bene, ovvero, dopo lo scivolone iniziale siamo riusciti, anche grazie all’aiuto di alcune vittorie, come quella contro il Roncaglia, a ritrovare la strada. Adesso dobbiamo pensare alla II° fase".



Il percorso dei nostri ragazzi è stato questo, di seguito si riporta la classifica:

- Horus primo con 11 vittorie e 1 sconfitta

- Roncaglia seconda con 9 vittorie e 3 sconfitte

- Vigodarzere terzo con 9 vittorie e 3 sconfitte

- Energy quarto con 5 vittorie e 7 sconfitte

- Rhodigium quinta con 5 vittorie e 7 sconfitte

- Chioggia sesto con 3 vittorie e 9 sconfitte

- Limena settimo con 0 vittorie e 12 sconfitte

@ Tiengus

89 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page