• RH

STEFANO COLANTONI NUOVO ALLENATORE RHODIGIUM

24 agosto

Stefano Colantoni è un nuovo allenatore della Rhodigium Basket e seguirà under 19 femminile e sarà senior assistant della serie B .

Nato a Rieti ha un passato di giocatore professionista di tutto rispetto con oltre dieci anni di militanza in seria A, a lungo nella sua città natale dove ha vinto una Coppa Korac nel 1980 battendo in finale il Cibona Zagabria da sempre una delle squadre più rappresentative della Liga Croata società dove, dopo qualche anno, ha giocato uno dei più grandi talenti del basket Drazen Petrovic.

Ha continuato poi in serie B a Firenze, Pescara, Ragusa, Cassino, Gualdo Tadino, ancora Rieti ed infine a Ferrara dove si è stabilito definitivamente e iniziato la sua carriera di allenatore.

Un lungo e completo percorso che l’ha visto inizialmente come vice-allenatore a Ferrara in serie B1 e poi nel settore giovanile prima maschile e poi, per otto anni nel femminile, raggiungendo due finali nazionali e 5 finali regionali con 3 vittorie del titolo. Un esperienza anche nel senior femminile con una finale di coppa serie A2 e promozioni da serie C a serie B1 . Nel 2006 è tornato al settore giovanile maschile ad Argenta ed in seguito nei Basket Club Ferrara, società che in quel periodo militava in serie A, dove ha allenato la U19 di eccellenza, ed è rimasto con il cambio di denominazione in Scuola Basket Ferrara fino al 2021 alternando giovanile e senior. Nelle ultime due stagioni dirigente e responsabile tecnico della Matilde Basket Bondeno e lo scorso anno sportivo capo allenatore della Cestistica Argenta nel campionato di C Silver.


Coach Colantoni possiamo proprio dire “una vita spesa per il basket”, un bagaglio di esperienza completo da giocatore e allenatore sia maschile che femminile; cosa ti ha spinto ad accettare la proposta della Rhodigium?

Dopo molti anni di lavoro come allenatore, in contesti diversi, cerco di scegliere realtà che mi convincano come progetto a medio e lungo termine e questo credo valga per una giovane società come la Rhodigium!


In base alla tua esperienza come si è evoluto il ruolo di allenatore negli ultimi anni? E la pallacanestro?

L’allenatore moderno, oltre ad essere capace di insegnare pallacanestro, deve riuscire ad istaurare un rapporto empatico con i propri ragazzi. Inoltre deve essere un motivatore e soprattutto deve infondere fiducia a tutti i componenti della squadra.

Dal punto di vista strettamente cestistico la pallacanestro si è evoluta negli anni dando maggior importanza alla preparazione fisica rispetto alla tecnica individuale.


Che contributo potrai dare a questa nuova avventura?

Cercherò di mettere a disposizione la mia esperienza, nella convinzione che saper coniugare diverse conoscenze, derivate da percorsi diversi, possa aiutare la crescita di una giovane ma ambiziosa società come la Rhodigium Basket.


Ne siamo certi anche noi coach Colantoni!

© D.D.

68 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti