top of page
  • Immagine del redattoreRH

SIMONA SORRENTINO AI MONDIALI

14 giugno

passate 24 ore, e la nostra Simona Sorrentino è finita a Creta in campo con la Nazionale Italiana Femminile Sorde, per partecipare ai Mondiali in programma fino al 24 giugno.

Non deve essere stato facile per Simona riuscire a resettare tutte le emozioni, ma comunque è scesa già in campo contro la Turchia, ed il suo contributo è stato determinante per superare le avversarie 70 a 39.



Questo che segue è il comunicato dell'Ufficio Stampa Nazionale Sorde

Brillante esordio della Nazionale di basket sorde ai Mondiali di Creta. Le azzurre della Fssi travolgono la Turchia (70-39) con un secondo tempo imperiale, trascinate dai 24 punti di Giulia Sautariello ma soprattutto da una difesa tenace che ha spento piano piano le velleità delle avversarie. Contro una delle rivali storiche l’Italia inizia subito col piede giusto, inserendo le marce alte contro un quintetto pesante, che schiera due lunghe di stazza: dopo 2’ il tabellone dice 7-0 e la coach turca è già ricorsa al primo time-out. Strazzari si complica la partita commettendo il secondo fallo dopo 5’ e la Turchia risale la corrente a fine primo quarto (14-10). Nel secondo quarto lo staff azzurro si affida alla zona che produce buoni risultati inceppando l’attacco turco che trova il primo canestro solo a metà periodo, mentre quello azzurro viaggia spedito sulle ali di Sorrentino che entra nel vivo del match siglando il +14 (26-12). Qualche palla persa di troppo tiene ancora la gara aperta all’intervallo (35-22), ma si legge negli occhi delle ragazze di Braida e Franzese il desiderio di schiantare presto la resistenza altrui e non correre inutili rischi. Ed il terzo quarto viene affrontato col piglio giusto, soprattutto da Viola Strazzari che dopo esserse stata preservata dai falli in panca butta in campo la sua energia: segna subito in contropiede e poco dopo mette la prima bomba della serata (43-26).


L’Italia decolla e non si ferma più, con Cascio baluardo difensivo inespugnabile anche contro lunghe molto più alte di lei. Porta un ottimo contributo anche Bonomi (8 punti e 8 rimbalzi in 15’), mentre Viana non è fortunata al tiro ma combatte. Nell’ultimo quarto, a risultato praticamente in pugno, c’è spazio anche per la panchina che mantiene l’ampio vantaggio e nei secondi finali va registrato anche il debutto assoluto di Lara Gorla in Nazionale. Giovedì seconda partita del girone contro la Lituania: l’Italia punta ad un altro successo per conquistare il primo posto che consentirebbe un incrocio più favorevole nei quarti.


La Nazionale Italiana, dopo l'argento agli Europei, ha le carte per poter disputare una grande mondiale, e le ragazze sono molto concentrate e determinate.

La gara contro la Turchia è disponibile nel canale YouTube della Federazione e lo riportiamo di seguito



PROSSIMA GARA

E domani 15 giugno la Nazionale giocherà contro la Lituania, nazionale che ha sempre ben figurato in queste occasioni.

Diretta sempre sul canale YouTube della DIBF a partire dalle ore 13.30.


Da tutta la famiglia Rhodigium un grande in bocca al lupo alla nostra grande SIMONA!!!!!

FORZA SIMONA... GRande Nazionale!!!

75 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント

5つ星のうち0と評価されています。
まだ評価がありません

評価を追加
bottom of page