top of page
  • Immagine del redattoreRH

A2 > TESTA AI PLAY OUT

La Solmec Rhodigium Basket concede troppo a Bolzano: ora testa ai playout

Si conclude con una sconfitta il percorso della Solmec Rhodigium Basket nella stagione regolare del campionato LBF Serie A2. Le rodigine concedono troppo nel secondo periodo ad Alperia Basket Club Bolzano, non riuscendo a ricucire il gap nella ripresa ed uscendo così sconfitte dal PalaMazzali per 63-55.

La partita comincia con entrambe le squadre piuttosto fredde in attacco, senza grandi sussulti e con molti errori al tiro. La Rhodigium rimane in scia alle bolzanine, chiudendo il primo periodo sul 13-11. È nel secondo quarto che la squadra allenata da Roberto Sacchi prende il largo: la Rhodigium va in confusione sia in difesa che in attacco dopo il break di 0-8, subendo un pesantissimo parziale di 17-0 in favore delle giocatrici di casa, con il punteggio che va sul 35-19. Il parziale, propiziato da Elena Vella (15 punti e 7 rimbalzi), si traduce in un 29-9 del secondo periodo, che manda Rovigo negli spogliatoi sotto nel punteggio per 42-20.



Nella ripresa le cose non cambiano, nonostante Rovigo tenti di avvicinarsi nel punteggio in più di qualche occasione. Finalmente sbloccate da tre punti con Silvia Viviani (7 punti e 4 assist) e Anna Paoletti (5 punti), la Rhodigium si aggiudica il terzo periodo (13-17) ed entra negli ultimi 10' di gioco sul 55-37. L'ultimo quarto si apre con un inaspettato parziale di 0-11 da parte di Rovigo, che rientra così ampiamente in partita (55-48). Le trentine si sbloccano grazie a Licia Schwienbacher (13 punti), ma la Rhodigium riesce ancora una volta ad avvicinarsi grazie a Sara Zanetti (15 punti e 9 rimbalzi). Con i liberi di Ludovica Tumeo (6 punti) a 1'30” dal termine, Rovigo è a -4 (59-55). Gli ultimi canestri della coppia formata da Lucia Missanelli (11 punti) e Helena Kotnis (12 punti) chiudono la partita sul definitivo 63-55.

In attesa di conoscere l'avversaria per il primo turno di playout, ecco i verdetti del Girone B. Come si sapeva già da una settimana, la Rhodigium ha chiuso al 11° posto ed avrà quindi il fattore campo per Gara 1, che si giocherà Sabato 27 Aprile alle ore 20:30. La società ci tiene ad avere tutto il supporto possibile da parte del pubblico e, per l'occasione, l'ingresso sarà gratuito. Insieme a Rovigo, disputeranno i playout anche Vicenza, Ancona e Vigarano. Abano Terme, sconfitta nello scontro casalingo con Udine (70-81), è retrocessa direttamente in Serie B, campionato vinto l'anno scorso.

Giulia Pegoraro, allenatrice Solmec Rhodigium Basket: “Le ragazze hanno giocato una buona partita: nonostante non significasse nulla per entrambe le squadre, c'è stata una bella intensità. Purtroppo abbiamo concesso i soliti otto minuti alle avversarie, ma nel secondo tempo abbiamo recuperato alla grande. Adesso dobbiamo ricaricare le pile in vista dei playout. Ci tengo a precisare che ci troviamo esattamente dove dovevamo essere: l'obiettivo stagionale era quello di evitare la retrocessione diretta e arrivare ai playout più pronte possibile. Spero che in tanti verranno a vederci nelle prossime settimane!”.


Alperia Basket Club Bolzano - Solmec Rhodigium Basket 63-55

Parziali: 13-11; 29-9; 13-17; 8-18

Bolzano: Kotnis 12, Mazzucco, Schwienbacher 13, Rainis 2, Giordano 3, Cassini n.e, Egwoh 7, Missanelli 11, Vella 15, Kob. All. Sacchi.

Rhodigium: Mašić 2, Viviani 7, Martin, Paoletti 5, Battilotti 7, Tumeo 6, Bonivento 7, Marchetti, Zanetti 15, Furlani 2, Ballarin, Atanasovska 4. All. Pegoraro.

@Ufficio Stampa Rhodigium Basket

131 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios

Obtuvo 0 de 5 estrellas.
Aún no hay calificaciones

Agrega una calificación
bottom of page