top of page
  • Immagine del redattoreRH

A2 > SOLMEC IN TRASFERTA E TREVISO

Solmec Rhodigium Basket attesa all'esame di maturità del PalaPascale

Il 21° turno di LBF Serie A2 si avvicina per la Solmec Rhodigium Basket, che dovrà affrontare un'ultima sfida esterna prima del doppio impegno casalingo con Udine e Trieste. Le rodigine sono attese Sabato 2 Marzo alle ore 19:00 al PalaPascale per affrontare Martina Treviso, attualmente 5ª forza del Girone B.


A seguito del pesante K.O. di Abano Terme la Rhodigium ha dato una grande prova di squadra nel netto successo su Basket Girls Ancona. Il 68-41 di settimana scorsa è il 6° successo rodigino in casa, in un contesto nel quale le rosso-blu danno il meglio di sé. La sfida con Treviso rappresenta solo il primo scontro proibitivo di una seconda parte di girone nella quale le giocatrici di coach Giulia Pegoraro affronteranno tutte le big del campionato. Nonostante partano da sfavorite, le rosso-blu dovranno cercare di vincere almeno uno scontro con compagini di alta classifica per sperare nella salvezza al 9° posto.

Treviso si trova agganciata al 4° posto in classifica con 13 successi all'attivo, lo stesso numero della sorpresa Trieste. Nonostante il periodo non di certo facile causa infortuni, le trevigiane arrivano da un successo fondamentale ottenuto al PalaMaggetti di Roseto, proprio contro le Panthers per 51-53. Una vittoria arrivata in un momento cruciale dell'anno, che ha bissato il successo interno contro Bolzano ottenuto una settimana prima. Quella in Abruzzo è stata la prima partita giocata da Treviso senza la stella della squadra, la polacca Karolina Pobozy: il pivot ha sofferto la rottura del legamento crociato del ginocchio, di fatto dicendo addio alla stagione. Coach Alberto Matassini ha trovato una valida sostituta per la lunga infortunata, ovvero Ashley Egwoh: la classe 2002 è reduce da ben cinque partite consecutive in doppia cifra. Il metronomo delle nero-arancio Sofia Vespignani gestisce un attacco di certo meno prolifico di altri, ma comunque efficace grazie ai canestri di Chelsea D'Angelo (12.9 punti di media a partita).

Gli arbitri designati per l'incontro sono Andrea Andretta di Udine e Nicola Alessi di Lugo (RA).



Massimo Borghi, assistant coach Rhodigium, presenta così la sfida: “Le ragazze hanno rispettato il piano partita contro Ancona: sapevamo di avere un vantaggio giocando in casa e lo abbiamo sfruttato al meglio. Ora iniziamo un tour de force davvero impegnativo, ma dobbiamo assolutamente vincere un paio di partite per mantenere viva la speranza di salvarci al 9° posto. A Treviso senza dubbio proveremo a strappare i due punti. Coach Matassini sarà senza Pobozy, ma arriva da una prova convincente a Roseto. In trasferta dobbiamo cambiare faccia, soprattutto ora che non ci sono più concessi errori”.

@Ufficio Stampa Rhodigium Basket

18 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント

5つ星のうち0と評価されています。
まだ評価がありません

評価を追加
bottom of page