top of page
  • Immagine del redattoreRH

A2 > RHODIGIUM vs BOLZANO > 61-57

Impresa Solmec Rhodigium Basket!

Non c'era modo migliore di concludere il girone di andata di LBF Serie A2. La Solmec Rhodigium Basket riesce a rovesciare il pronostico della vigilia imponendosi per 61-57 contro Alperia Basket Club Bolzano.



Un successo dal retrogusto di impresa per le rosso-blu, capaci di strappare due punti contro la 4ª forza del campionato, arrivata in Polesine per qualificarsi alle Final Eight di Coppa Italia. Sara Zanetti (29 punti) e Silvia Viviani (22 punti) hanno giocato le loro migliori partite della stagione, combinando per 51 dei 61 punti totali.

Come spesso succede nelle partite casalinghe al Palazzetto dello Sport, il primo tempo è stato piuttosto equilibrato con un punteggio basso. Nei 10' iniziali sono state le difese ad avere la meglio, mentre gli attacchi hanno faticato ad ingranare, come dimostra il punteggio di 13-11. Lunghe protagoniste per entrambe le squadre: Aneta Kotnis (19 punti e miglior marcatrice ospite) ha segnato 7 punti, mentre Sara Zanetti 6. Nel secondo periodo le due compagini faticano a trovare ritmo in attacco: sono molte le palle perse sui due lati del campo. Bolzano fa valere la propria fisicità, trovando il vantaggio sul 20-21, punteggio che diventa 23-25 a metà partita.


In parità a quota 31 dopo metà del terzo periodo, le altoatesine tentano il break decisivo per portarsi a casa la vittoria: i 5 punti di Licia Schwienbacher (15 punti), insieme alle due triple ravvicinate di Lucia Missanelli (14 punti) firmano il parziale di 11-0 per le ospiti, che volano sul 31-42. La Rhodigium ritrova la via del canestro con Zanetti e Viviani, entrando negli ultimi 10' di gioco con 8 lunghezze di scarto sul 37-45. Le rosso-blu non demordono, credono ancora nella vittoria e lo dimostrano sul campo: le giocatrici di coach Pegoraro si impongono con un parziale di 9-0, otto dei quali segnati da Silvia Viviani, riportandosi in vantaggio sul 46-45. È la MVP della partita Sara Zanetti a indirizzare definitivamente la partita sui binari rosso-blu. La giovanissima lunga emiliana segna 11 punti consecutivi sui 29 totali (ai quali aggiunge anche 13 rimbalzi), con tanto di due triple per portare la partita sul 57-51. Schwienbacher è l'ultima ad arrendersi e con i suoi 4 punti consecutivi Bolzano rientra sul -2 a 56” dalla fine. La mano di Viviani non trema in lunetta: 4/4 ai liberi e vittoria Rhodigium per 61-57.

La vittoria da capogiro della Rhodigium permette alle rosso-blu di chiudere il girone di andata con 8 punti, agganciando così PF Umbertide al 10° posto. Il 9° posto rimane ancora a due lunghezze di distanza: Basket Girls Ancona ha vinto il derby marchigiano con Halley Thunder Matelica, mantenendo così la salvezza automatica.

Sabato 13 alle ore 20 la Rhodigium comincerà il girone di ritorno contro l'ostica Ponzano.

Giulia Pegoraro, allenatrice Solmec Rhodigium Basket: “Sono così felice e orgogliosa di quello che ha fatto la squadra: abbiamo eseguito alla perfezione il piano partita, oltre ad aver pescato due prestazioni pazzesche di Zanetti e Viviani. Difensivamente, tutte le ragazze hanno svolto un lavoro egregio. Ci meritiamo questa vittoria, soprattutto dopo le settimane particolari che abbiamo vissuto. Grazie ai tantissimi tifosi presenti: è stato davvero bello!”


Ascolta l'intervista completa di coach Giulia Pegoraro: https://www.youtube.com/watch?v=Mz_56xmlmSk


Solmec Rhodigium Basket – Alperia Basket Club Bolzano: 61-57

Parziali: 13-11; 10-14; 14-20; 24-12

Rhodigium: Viviani 22, Martin, Paoletti, Battilotti, Tumeo 1, Bonivento 3, Marchetti, Zanetti 29, Furlani 6, Ballarin n.e, Poletto n.e. All. Pegoraro.

Bolzano: Kotnis 19, Mazzucco n.e, Schwienbacher 15, Giordano 4, Egwoh, Gualtieri, Missanelli 14, Grassia 3, Vella 2, Fracaro n.e, Kob n.e. All. Sacchi.

Ufficio Stampa Rhodigium Basket

137 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page