top of page
  • Immagine del redattoreRH

A2 > IN CERCA DELLA PRIMA VITTORIA IN A2

19 ottobre

La 3ª giornata di LBF Serie A2 vede la Solmec Rhodigium Basket tornare al Palazzetto dello Sport di Rovigo per la seconda sfida interna della stagione 2023/24. Dopo le sconfitte con Posaclima Ponzano e P.F. Umbertide, Sabato 21 Ottobre alle ore 20:30 sarà il momento della sfida con Velcofin Interlocks Vicenza.



La Rhodigium si trova davanti, per la terza partita stagionale, un'altra squadra esperta nel panorama nazionale. Vicenza, in particolare, è una delle squadre più titolate nella storia della pallacanestro femminile italiana. La società veneta vanta ben 12 scudetti di Serie A1, oltre alla vittoria di ben 5 Euroleghe. È più di qualche stagione che Vicenza milita in Serie A2: nelle prime due sfide stagionali la squadra allenata da Claudio Rebellato non ha di certo avuto il favore del calendario. Nonostante due prove discrete, sono arrivate due sconfitte contro Udine e Treviso. La guardia Marta Pellegrini sarà, con tutta probabilità, la prima indiziata per la difesa rodigina. Occhio anche a Giorgia Assentato ed alla straniera Iva Belosevic, due giocatrici che hanno molti punti nelle mani.

Le giocatrici allenate da coach Giulia Pegoraro arrivano alla terza sfida stagionale dopo le due sconfitte con Ponzano e Umbertide. Rovigo è, quindi, disperatamente in cerca del primo storico successo in Serie A2. Ci sono stati dei progressi dalla prima alla seconda partita di campionato, in particolare l'ottimo secondo tempo messo in campo a Umbertide. Vicenza è una squadra già affrontata dalla Rhodigium nel corso dell'avvicinamento al campionato. Nella cornice del Rhodigium Basket Day, la formazione rodigina ha avuto la meglio sulle corregionali nella finale per il 3° posto con il punteggio di 60-58. Al momento, nessuna delle due formazioni ha ancora conquistato una vittoria in questa stagione.

Gli arbitri designati per la sfida sono Bruno Licari di Maesala (TP) e Lanfranco Rubera di Bagheria (PA).

Massimo Borghi, assistant coach Solmec Rhodigium Basket, presenta così la sfida: “Per noi, così come con Ponzano, sarà più facile affrontare una squadra che abbiamo già visto in campo al Rhodigium Basket Day. Mentalmente, soprattutto per le ragazze, dà più sicurezza giocare con una squadra che già conoscono. La partita contro Umbertide ci ha insegnato che possiamo giocarcela con chiunque. Dobbiamo ripartire dal secondo tempo della scorsa partita per affrontare Vicenza al meglio. Vicenza predilige la fisicità delle proprie giocatrici e si affida alle loro individualità. Le due lunghe sono certamente importanti e fisiche. Marta Pellegrini arriva da due partite ottime: lei, insieme a Giorgia Assentato e Iva Belosevic, produrranno la maggior parte dei punti”.

@UfficioStampaRhodigium

64 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page