top of page
  • Immagine del redattoreRH

A2 > DAL REGNO UNITO ARRIVA SHANNON HATCH

31 luglio

Inizia col botto la settimana per la Solmec Rhodigium Basket. Dopo aver annunciato tutte le conferme pochi giorni fa, la società è ora pronta a presentare il colpo di mercato per eccellenza. Alle porte della prima storica stagione in Serie A2 nazionale, una delle tante novità per Rovigo è avere a roster una giocatrice straniera. Solitamente, l'unica giocatrice non italiana della squadra rappresenta la punta di diamante, il pezzo più pregiato della rosa. È con grande piacere che Rhodigium Basket comunica l'arrivo in rosso-blu di Shannon Hatch per la stagione 2023/24.

L'ala forte svizzera è cresciuta dal punto di vista cestistico in Canada, dove ha frequentato la University of Calgary. Nella sua esperienza universitaria, Hatch ha messo a segno 10.8 punti di media a partita. Alla fine del college Hatch ha deciso di tornare in Europa, più specificatamente in Galles. La classe 1993 ha giocato nella Women's British Basketball League, la prima serie del campionato inglese di basket femminile. Con la casacca di Cardiff Met Archers, il neo-acquisto della Rhodigium ha vissuto una stagione da vera protagonista, nonostante la squadra abbia concluso al 7° posto in classifica con 18 punti totalizzati. Hatch ha viaggiato con medie di 18.5 punti, 8.6 rimbalzi e 1.9 recuperi a partita in quasi 36 minuti sul parquet.

Queste cifre sono valse all'ala svizzera il terzo posto nella classifica marcatrici. Fin dall'adolescenza Shannon Hatch ha vestito con orgoglio la casacca della nazionale svizzera. Proprio durante le qualificazioni a Women's EuroBasket 2023, Hatch ha affrontato la nazionale italiana. Nella sconfitta interna per 63-79, la nuova rosso-blu si è resa protagonista con una prestazione da 11 punti e 3 rimbalzi.

Come è intuibile, la Rhodigium Basket ha portato in Polesine una realizzatrice di fama internazionale. Shannon Hatch è una leader positiva, consapevole del proprio ruolo fondamentale sia in campo che nello spogliatoio. Dal punto di vista tecnico, Hatch è un'ala grande con molti punti nelle mani: è ottima sia nel tiro da tre punti che nel palleggio, arresto e tiro. Nonostante le grandi doti realizzative, Hatch è in grado di coinvolgere le proprie compagne su entrambi i lati del campo.

Difensivamente, la Rhodigium ha acquisito un'ottima rimbalzista, oltre che una giocatrice molto versatile dati i suoi 180 centimetri di altezza.

Shannon Hatch è entusiasta di cominciare questa nuova avventura con la Rhodigium Basket: “Non vedo proprio l’ora di cominciare questa bellissima avventura in A2 con le ragazze, lo staff tecnico e tutto il club del Rhodigium basket! Fare parte della prima stagione in A2 del club è un opportunità veramente speciale che mi stimola moltissimo. Ho tanta voglia di lavorare duramente per la squadra e per il club!”.

L'allenatrice Giulia Pegoraro ha commentato così il nuovo acquisto di Rovigo: “Abbiamo preso una giocatrice importante, con grande esperienza, abituata a prendersi responsabilità e a fare canestro. Hatch è una giocatrice con ottime mani, capace di costruire sia per sé che per le compagne. Mi ha impressionato il suo entusiasmo e la forte etica del lavoro”.

In settimana la Solmec Rhodigium Basket comunicherà gli ultimi due acquisti che completeranno il roster in vista della stagione 2023/24 di Serie A2.

@UfficioStampaRhodigium

148 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page