Rhodigium Basket a.s.d.

Rhodigium Basket a.s.d.

 crescere insieme nello sport

Terza sconfitta, la seconda consecutiva per la Solmec Rhodigium Basket che con il punteggio di 46-36 cede il passo alla Nuova Pallacanestro Treviso.
Prestazione al di sotto delle aspettative da parte della ragazze di coach Fabio Frignani che falliscono lo scontro diretto valido per il secondo posto della classifica della serie B; tanto da rivedere per le rodigine che partono bene nel primo quarto ma si spengono a metà del primo tempo, ingabbiate dalla difesa di Treviso. Nulla da fare per la Rhodigium contro una Treviso che si conferma formazione che fa della fase difensiva il suo punto di forza.

La cronaca. I primi cinque minuti sono delle polesane, con la Rhodigium che si ritaglia già un buon vantaggio sul 4-10 al 4’, con tutti i cesti assisti dalla play Pegoraro, e costringe coach Drobac a chiamare time-out. Rossoblu che toccano anche il massimo vantaggio sul 6-13, ma poi rinviene Treviso con Diodati che si fa carico della squadra e con l’intensità difensiva che si alza, la formazione di casa ricuce il distacco fino a portare il match in parità sul 18-18 che chiude il primo quarto. Nel secondo parziale, dopo un primo libero di Pegoraro, il punteggio rimane invariato per molti minuti, con entrambe le squadre che faticano a trovare la via del canestro e devono fare i conti con le numerose palle perse. Fatica tanto la Rhodigium contro la ben organizzata difesa trevigiana e non riesce a trovare tiri aperti per sbloccare la situazione. Poi l’inerzia della partita va a favore della formazione trevigiana che con Grigoletto fa il break e si porta a condurre il match. Con soli cinque punti a referto nel quarto per la Rhodigium, si va all'intervallo lungo sul 31-23 per Treviso.

Rientra bene dagli spogliatoi la Rhodigium che con Cognolato e Stoppa sembra dare un segnale di ripresa, riportando dinamismo al proprio gioco, 31-28 al 23’. Ma la musica non cambia e le rossoblu pagano le grosse difficoltà a trovare soluzioni in attacco e soffrono Matic; la lunga trevigiana fa il bello ed il cattivo tempo sotto le plance, e le rossoblu scivolano fino alla doppia cifra di svantaggio a fine terzo quarto (40-30 al 30’). Gli ultimi dieci minuti procedono sulla falsa riga del terzo quarto. Nonostante la Rhodigium riesca a costruire anche tiri aperti, le percentuali non si alzano, e con un cesto di Diodati, Treviso tocca il massimo vantaggio sul +12, sul 42-30. Rossoblu tentano la rimonta ma l’inerzia non cambia, e con sei punti per squadra segnati nel quarto la partita si chiude sul 46-36 per le trevigiane.

Tanta delusione per le ragazze della Rhodigium dalle quali ci si aspettava una lotta come quella vista contro Bolzano. Significativi sono i diciotto punti segnati nel primo quarto ed i diciotto punti messi a referto nei restanti trenta minuti, troppo pochi per portare a casa la vittoria e che indirizzano il lavoro da compiere nelle prossime settimane.


Note: fallo antisportivo commissionato a Ferri al 6’.
Parziali: 18-18; 31-23; 40-30; 46-36.
Rhodigium Basket 36: Bergamin, Malin, Vaccarini ne, Stoppa 15, Veronese, Masarà, Ferri 7, Cappellato ne, Sorrentino, Furlani 7, Cognolato 4, Pegoraro 3. All. Frignani.
Nuova Pallacanestro Treviso 46: Dalla Riva, Diodati 14, Gasparini 2, Zanatta C., Matic 9, Schiavon 1, Pizzolato 6, Devetta, Grigoletto 10, Gini, Rossetto 4, Zanatta F. All. Drobac.


Prossimi eventi

Nessun evento

Calendario Eventi

Settembre 2020
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30

In Evidenza