Con il mese di gennaio sono iniziate le seconde fasi per i campionati maschili di pallacanestro delle formazioni Under 18, Under 16, Under 14 e Under 13 della Rhodigium Basket.

La formazione Under 18, allenata da coach Marco Migliorini, al suo secondo anno alla guida della squadra, rappresenta la prima squadra maschile della Rhodigium Basket. Il gruppo, molto affiatato e che si è distinto per dedizione al lavoro in palestra, ha chiuso lo scorso anno sportivo con le final four under 16 per il titolo interprovinciale Padova-Rovigo. Al primo anno nella competizione regionale Under 18, i rossoblu attualmente stanno affrontando la seconda fase nel girone Alfa e, in virtù della seconda posizione raggiunta nella prima fase di qualificazione, incontreranno adesso le migliori squadre delle province di Padova e Rovigo. Un vero e proprio girone di ferro attende i ragazzi della Rhodigium che dovranno misurarsi con Cittadella, Este, Noventa e Virtus Padova, e dovranno sopperire all'inesperienza visto l’esordio nella categoria e la differenza di età e di fisicità rispetto alle formazioni avversarie. L’Under 18 Rhodigium è infatti composta da ragazzi nati negli anni 2003 e 2004, mentre le squadre rivali sono quasi esclusivamente formate da giocatori classe 2002, al loro secondo anno di Under 18 e già con esperienze nelle prime squadre di appartenenza.

“L'obiettivo di questo gruppo è giocare e misurarsi con gli avversari senza timore o paura” commenta coach Marco Migliorini “al fine di maturare e di alzare sempre di più l'asticella in allenamento. In campo i ragazzi hanno già dimostrato di saper tener testa a formazioni più esperte e formate fisicamente. Questa seconda fase permetterà loro di incrementare esperienza e qualità di gioco guardando più avanti, anche oltre questo campionato, al secondo anno di under 18”.

I più giovani Under 13 guidati da coach Cristiano Marsiglio, quest’anno sono al primo vero campionato federale. Qualche difficoltà iniziale per i giovani rossoblu, ma le gare perse di misura e lo slancio che è mancato nei momenti finali di alcune gare, non hanno intaccato lo spirito e la sete di vittoria di questi giovani cestisti. Proprio nella scorsa giornata di campionato, è finalmente giunta una bellissima vittoria, maturata grazie ad una grande prestazione corale in casa della capolista Este, che ha dovuto cedere all'entusiasmo e alla voglia di rivalsa della Rhodigium.
“Si vedeva che i ragazzi stavano maturando; io, dirigente e genitori sapevamo che la svolta era dietro l’angolo, si trattava solo di attendere il momento giusto. A questa età si esce dal minibasket e si inizia a giocare davvero a pallacanestro, cambiano le regole del gioco, ci si misura con avversari impostati in campo e noi stiamo lavorando per essere sempre pronti sia in attacco che nella metà campo difensiva. - commenta coach Cristiano Marsiglio - Termina a breve la prima fase e con questa vittoria il morale è cresciuto ed i ragazzi hanno visto che con l’impegno in allenamento ed in partita, possiamo giocare alla pari con tutte le formazioni. Nella seconda fase del campionato sono certo che i ragazzi sapranno trovare le giuste soddisfazioni e diventare ancora di più una squadra; sarà molto importante per questo gruppo trovare il giusto equilibrio e la fiducia nei propri mezzi, visto che le doti e le capacità ci sono, oltre alla voglia di giocare e di migliorare”.
Gli Under 13 inizieranno la seconda fase a metà febbraio, e affronteranno i pari età di Dese, Camposampiero, Selvazzano, CUS Padova e Abano.

La Rhodigium Basket - afferma la sua presidente Mariapaola Galasso - negli anni si è sviluppata anche nel settore maschile, secondo la filosofia che ci ha sempre contraddistinto; partire dal minibasket e costruire, all'interno di un’identità societaria, un percorso che si snoda attraverso il settore giovanile per arrivare a quello senior. Come società siamo felici di questo sviluppo, che ci ha portato ad iscrivere ben quattro squadre Under maschili ai campionati federali della FIP, e speriamo ancor di più il prossimo anno. In questo progetto siamo sostenuti dal consenso raccolto dalle famiglie e dall'aumento di interesse che si percepisce in città e più generale nel mondo della pallacanestro nei nostri riguardi”.

Il settore maschile della Rhodigium Basket è ormai un’altra realtà consolidata e colonna portante del progetto rossoblu, insieme al reparto femminile. La società di patron Galasso nel corso degli anni ha visto crescere e consolidarsi sempre di più il settore minibasket, con tutte le categorie coperte, e dal settore femminile sono arrivate le maggiori soddisfazioni, con la Solmec Rhodigium oggi terza in classifica nel campionato di Serie B e in lizza per la promozione alla serie nazionale di A2. Alla prima squadra femminile si aggiungono le squadre di Promozione, Under 16 Gold, Under 16 SIlver, Under 14 e Under 13.

Per informazioni, per provare a giocare a pallacanestro con Rhodigium Basket, è possibile scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiamare il numero 351.600.4867.